Il pioppeto – William Cowper

Il poeta e scrittore Inglese William Cowper ha detto:

Per avere una vita facile, bisogna raggiungere un obbiettivo difficile.

  

Hanno abbattuto i pioppi, addio all’ombra

            e al mormorio del fresco colonnato,

            il vento piu’ non gioca ne’ canta tra le foglie,

            la loro immagine piu’ l’Ouse non riceve.

            Dodici anni fa scoprii un giorno

            l’amato boschetto e la riva dei pioppi,

            e ora nell’erba sono affondati,

            e sedile mi fa chi ombra mi diede.

            Il merlo fuggito ad altro riparo,

            tra noccioli ha trovato rifugio alla calura,

            piu’ non risuona la sua dolce voce

            sulla scena che tanto mi aveva incantato.

            Brevi scompaiono i miei anni,

            presto coi pioppi dovro’ giacere,

            una zolla sul petto, una pietra sul capo,

            prima che un bosco sul posto rinasca.

            La vista m’invita, piu’ d’ogni altra cosa,

            a meditare sugli effimeri piaceri umani:

            la vita e’ sogno, ma il piacere si consuma

            piu’ rapido del respiro di un uomo.

                       

William Cowper (Berkhamstead, 26 novembre 1731 – East Dereham, 25 aprile 1800) è stato uno scrittore e poeta inglese.

Annunci

Capita – Missincat feat. Dente

Giuseppe Peveri, in arte Dente (Fidenza, 28 febbraio 1976) è un cantautore italiano. Inizia la sua carriera come chitarrista fino al 2006, quando decide di intraprendere una carriera da solista, esordendo con il disco “Anice in bocca”. A questo primo lavoro seguono “Non c’è due senza te” (2007), “L’amore non è bello” (2009), vincitore del Premio Italiano della Musica Indipendente per il miglior album, “Io tra di noi” (2011) e “Almanacco del giorno prima” (2014).Il suo stile cantautorale viene avvicinato dalla critica a quello di artisti come Lucio Battisti, Luigi Tenco, Bugo, Cesare Cremonini, Ivan Graziani, Rino Gaetano e Francesco De Gregori.

Rabindranath Tagore

Rimani davanti ai miei occhi, e lascia
che il tuo sguardo infiammi i miei canti.
Resta fra le tue stelle, e alla loro luce
lascia ch’io accenda la mia adorazione.
La terra rimane in attesa
sul ciglio della strada del mondo;
Rimani in piedi sul verde mantello
ch’essa ha steso sul tuo cammino;
e fa ch’io senta nei fiori di campo
il prolungamento del mio saluto.
Resta nella mia sera solitaria
dove il mio cuore veglia da solo;
e colma la coppa della sua solitudine,
che sente in me l’infinità del tuo amore.

Rabindranath Tagore

Ten Lines – Missincat

“Missincat”, pseudonimo di Caterina Barbieri (Milano, 1978), è una cantautrice italiana. Ha raggiunto il successo in Germania, dopo essersi trasferita a Berlino.
Nell’aprile 2006, vince il prestigioso concorso dell’Heineken Jammin’ Festival ma il 16 giugno non può salire sul palco dell’evento che fu rinviato per il maltempo. In estate si trasferisce a Berlino in cerca di ispirazione musicale, e trova il successo in Germania. In ottobre è supporter delle date tedesche del tour di Amy Winehouse e Missincat suona ad Amburgo, Monaco di Baviera e Colonia davanti a migliaia di persone.