Il suo “miao”è solo per l’uomo.

I gatti hanno imparato a dire ‘miao’ per comunicare con gli esseri umani. Tra loro, i felini usano molti altri suoni e segnali, ma mai un miagolio. E’ quanto ha scoperto un gruppo di ricercatori della Cornell University (NY), dopo aver avviato un complesso programma di studio sul verso dei gatti. “Il miagolio è un sistema di comunicazione che i gatti hanno sviluppato nel tempo per entrare in contatto solo con gli umani e per manipolarne i sentimenti”, spiega Michel Owren, responsabile del Laboratorio di psicologia della voce e del suono presso l’università americana.

ROBERTA PIZZOLANTE 17 MAG 2002

Annunci

Fiocco 2005

Fiocchetto sta meglio ma da ieri pomeriggio ogni 2 ore emette qualche lamento con fuoriuscita di liquido trasparente dalla bocca accompagnato da un pò di pipì, dura qualche minuto, poi subito dopo si mette a mangiare.Mia sorella ha telefonato 4 o 5 volte alla clinica veterinaria ed il dottore le ha spiegato che il farmaco che prende ha bisogno di tempo per fare pieno effetto. Io lo sorveglio tutto il giorno stando in silenzio perchè Fiocco sta quasi sempre sotto un letto e cerca il buio.Per fortuna non ha avuto più convulsioni ma due volte al giorno prende il Luminale ad uso umano che è un barbiturico antiepilettico, In teoria dovrebbe sedarlo ma lui sta sveglio tutta la notte ma faceva così anche quando era ricoverato.

  

Emma

La gattina si chiama Emma ha 4 o 5 anni, non ha un padrone e da un mese si trova in una gabbia d’acciaio della clinica veterinaria dove c’era Fiocco. La tengono li gratuitamente ma se nessuno la prende tra poco tempo finisce in un gattile. È dolcissima e passa tutto il giorno dentro la cesta  che si vede nella foto. Mi dicono che quando l’hanno trovata stava malissimo mentre adesso sta bene e  non sta facendo nessuna terapia. Non so se ho capito bene il suo stato di salute  perchè chè la mia attenzione era tutta concentrata su Fiocco.