Fatto: Ricominciamo a farci del male!

Appesa

la vita non spesa

regalata al nulla

di questi tristi giorni

Rimpianti e pianti

Sospesa

passa la vita nell’attesa

di un apparizione o di un miracolo

Povero cuore

rosso metallo

in un cielo senza stelle

ultimi battiti senza futuro

TonyM 2014

Annunci

ANDATELI A PRENDERLI SULLE SPIAGGE

Dal 2014 almeno 15000 morti annegati.

Un tratto di mare come un cimitero.

Piano Marshall Africa Si parte con 44 miliardi di euro

Dalla Repubblica+del 26/11/2017

Bruxelles prepara un progetto di sviluppo anche per fermare i flussi e il terrorismo Al vertice di Abidjan ci sarà l’intesa politica L’obiettivo finale: mobilitare 350 miliardi

Dal nostro corrispondente bruxelles Le delegazioni sono già in partenza, ad Abidjan si riuniranno i rappresentanti di 84 paesi, africani ed europei. Sarà lì, nella vecchia capitale della Costa d’Avorio, che nascerà un nuovo patto politico tra Unione europea e Unione africana. Con una ventina d’anni di ritardo, dopo aver lasciato strada alla Cina, gli europei si muovono, spinti dai flussi migratori…

Così nascono i problemi


Io adesso non mi vedo cosi’

non mi riconosco in questa foto

ma un po alla volta arrivero’ alla verità 

Da sempre i saggi dicono

che da qui nascono i problemi 

quando  l’immagine che abbiamo di noi

non corrisponde a quella che proiettiamo all’esterno

parole o foto non contano

se non “trasmetti chi sei”

ti trovi solo a pensare

“ma che ci faccio qui

questo non è il mio mondo”

come un ET che piange per tornare a casa

Bisogna accettarsi come si è”

ma costa impegno e concentrazione

usare la “forza” come in starwars

sembra una favola

ma è un manuale sulla meditazione

cammufato da baraccone cinematografico

parla  della meditazione

e di mutazione

per vincere il male

che sta fuori e dentro noi.

In ritardo per il cielo

Hai scritto tutte le parole

con una sesibilita’ inusuale

ed adesso quasi non scrivi

e non parli piu’

come facevi una volta

la notte e scesa su di noi

la notte che segue i nostri passi dall’inizio

fino a sparire nell’aria

e provo a capire come le nostre vite

li ha condotti a questo punto

Guardo i tuoi occhi che mi guardano in modo strano

Mi ha fatto male guardare i tuoi occhi

e vedere con sorpresa una persona così sola 

anche con me vicino.
Ora per me alcune parole vengono facilmente

ma so che non significano molto

paragonato alle cose che ci siamo dette

con il tocco degli amanti

non hai mai conosciuto che cosa io amavo in te

non conosco che che cosa amavi in me

forse l’immagine di qualcuno

che sognavi da bambina

sperando che potessi essere io

non puòi fingere ancora

e so che sono solo e vicino alla fine

Quanto tempo abbiamo dormito e perso tempo

quanto tempo alla deriva da solo nella notte

quanto tempo sognando a occhi aperti

ma tu sempre chiusa in te stessa

io ho provato con tutta la mia forza

ad essere quello che avevi bisogno

a svegliarmi dal grande sonno

e so che sono solo e vicino alla fine

Quanto tempo buttato via

quanto tempo alla deriva da solo con rabbia

in un letto e tu li vicino indifferente

un sogno che funzionava

per un attimo di mattina

con le promesse bisbigliate

con la la luce sbagliata

in cui entrambi ci troviamo

in ritardo per il cielo.

Traduzione molto libera di “Late for the Sky di Jackson Browne“-