Anna mia Mamma

 
Ieri stavo scrivendo la bozza di un post, forse una poesia. Pensavo: “Ad un certo punto qualcosa si spezza e si aspetta un apparizione o un miracolo” così mi è venuto in mente un pensiero molto strano. 
Anna è mia Mamma. Ha il nome della Mamma della Madonna. E’ stata una vera Santa. Ha cresciuto 5 figli e 3 nipoti senza nessun aiuto. È andata in Paradiso 3 anni fa. Il fatto: il 31 Maggio era il compleanno di mia mamma, circa due settimane prima, mia sorella mette nel vaso sotto la sua foto, un mazzo di rose gialle fresche e non cambia l’acqua nei giorni seguenti. Il giorno del suo compleanno le rose si sono  seccate immerse nell’acqua e dopo tanto tempo stranamente non aveva nessun cattivo odore. Le rose secche dritte e belle  sono rimaste così fino ad ieri sera, non come nella foto che ho fatto poco fa. Mia madre aveva il pollice super verde, piantava semi e crescevano grandi alberi. Ma questa è un altra storia, se qualcuno ha una spiegazione si faccia vivo. Le rose gialle sono 9, uno dei miei numeri fortunati. Perplessi io e le mie sorelle pensiamo che è opera della mia Mamma.
Secondo me è un messaggio: “Non sprecate denaro per tutti questi fiori freschi che ci portate ogni settimana, due mazzi uno per me è uno per vostro padre, con tutti questi soldi (40 euro a mazzo) fate opere di bene. Vanno bene anche i fiori secchi.” Io avevo trovato fiori finti, così belli da sembrare veri. Ma mia sorella li aveva tolti.