Sfulingo(123) di Rabindranath Tagore

Il nuovo anno arriva
fra tenebre dense di cattivo augurio:
non porta messaggi di speranza,
non porta teneri affetti.
Il destino appare cieco
in nere forme di terrore:
quando avremo paura
diventerà sfotuna.
Fissiamo il giusto valore
della vita,
e nei giorni avversi
paghiamo con indomabile coraggio
il giusto prezzo.

Annunci