O leggo o scrivo – Sedulio Scoto

O leggo oppure scrivo, imparo e verifico la saggezza,

di giorno e di notte imploro il mio celeste signore.

Mangio, bevo volentieri, componendo versi invoco le Muse,

dormo russando, quando sto sveglio prego Iddio.

Conscia dei peccati, l’anima piange gli errori del vivere:

Cristo, Maria, abbiate pietà di un poveraccio come me!

O leggo o scrivo – Sedulio Scoto

  
Aut lego vel scribo, doceo scrutorve sophiam,

obsecro celsithronum nocte dieque meum.

Vescor, poto libens, rithmizans invoco Musas,

dormisco stertens, oro deum vigilans.

Conscia mens scelerum deflet peccamina vitae:

parcite vos misero, Christe, Maria, viro!

Aut lego vel scribo – Sedulio Scoto 
 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...