Disincanto

Non mi manchi tu: mi manca un bacio.

Il gesto di una mano intenta a dire

le cose, le sue dita intirizzite, dritte.

Una voce sonora, che riempie

la stanza dov’è e quella accanto.

Una mano fresca sulla pancia,

qualcuno che mi afferri il grembo

e me lo tenga stretto.

Due labbra sulla tempia,

un fiato caldo sulla palpebra,

un ragno che corre

per la schiena, tra le scapole

e lungo la spina dorsale.

Paola Loreto

Annunci

One thought on “Disincanto

  1. Si continua ad amare quello che non c’è più con noi… Sempre… anche quando la vita cambia la nostra. Peccato… i legami sinceri e puliti restano comunque indissolubili. 😐

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...