Inquietudine 

Quando l’inquietudine mi avvolge
vado incontro al crepuscolo
e lascio che i colori del tramonto
facciano ricami delicati nella mia anima.
Il cielo disegna per me i miei sogni
con sfumature di rosso,giallo e arancione
le luci della città diventano gioielli
la luna è come un fiore
diventano spettatrici e restano silenziose a guardare
musica malinconica e dolcissima di violini lontani
Quando la notte ormai avanza
le stelle accendono il cielo romantico
il silenzio affascinante,enigmatico e misterioso
mi invita a ballare e cominciamo a danzare
mi avvolge con le sue braccia
mi stringe con la delicatezza di un fiore
l’inquietudine nel cuore
ora ha ceduto il posto al suo Amore
al suo calore
Leggero,protetto da una delicata bolla
fluttuando libero nell aria ritorno a sognare.

*Non ricordo l’autore, l’ho trovata nel mio vecchio blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...