L’Enfer c’est les autre ( L’inferno sono gli altri ) JP Sartre

“Ho detto”l’inferno sono gli altri”. Ma “l’inferno sono gli altri” è stato sempre frainteso. Si è creduto che io volessi dire che i nostri rapporti con gli altri sono sempre avvelenati, che si tratta sempre di rapporti infernali. Invece è tutt’altro che voglio dire. Voglio dire che se i rapporti con gli altri sono contorti, viziati, allora l’altro non può che essere l’inferno. Perché? Perché, in fondo, gli altri sono ciò che vi è di più importante in noi stessi, per la nostra propria conoscenza di noi stessi. Quando riflettiamo su di noi, quando tentiamo di conoscerci, noi usiamo in fondo le conoscenze che gli altri hanno già su di noi, ci giudichiamo con i mezzi che gli altri hanno ci hanno dato per giudicarci. Qualunque cosa io dica su di me,c’è sempre presente  il giudizio altrui . Qualunque cosa io senta di me, il giudizio altrui vi è presente. Il che vuol dire che, se le mie relazioni sono cattive, io mi metto in una totale dipendenza degli altri e allora, sono io l’inferno. C’è una quantità di gente nel mondo che vive all’ inferno perché dipende troppo dal giudizio degli altri. Ma questo non vuol dire affatto che non si possano avere rapporti diversi con gli altri; questo indica solo l’importanza capitale di tutti gli altri per ciascuno di noi.

Jean Paul Sartre

Estratto dal CD « Huis clos » et de « L’Existentialisme est un humanisme »

« Un document rare et unique » Par Revue des Médiathèques et des Collections Musicales
«Interprété par Michel Vitold, Christiane Lénier. Précédé du commentaire L’Enfer c’est les autres. Présenté pour la première fois en 1944, Huis clos présente des personnages « absents ». En 1964, les acteurs qui ont créé la pièce ont été réunis pour l’enregistrer, avec l’aval de Jean-Paul Sartre, qui a fait préfacer la parole avec son texte L’Enfer c’est les autres. Un document rare et unique, historique et philosophique remis aujourd’hui à la disposition du public. » Par Lucas Falchero — REVUE DES MEDIATHEQUES ET DES COLLECTIONS MUSICALES

Annunci

3 risposte a "L’Enfer c’est les autre ( L’inferno sono gli altri ) JP Sartre"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...