3 pensieri su “Dear Death

  1. Non pensare a Dio come un burattinaio, perché non lo è. Pensa ai potenti della terra, a quelli che noi burattini non conosciamo neppure il nome e mai potremo individuarli, ebbene, sono questi che dominano il mondo e che manovrano i fili dei nostri destini. Buona serata, Giusy

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...