Dear Death

Music by TonM (2012)

Erasmo ha scritto: “Che altro è la vita dei mortali se non una specie di commedia nella quale gli attori che si travestono con vari costumi e maschere entrano in scena e recitano la loro parte finchè il regista li fa scendere dal palcoscenico?”

La vita

La vita è dappertutto,
la vita è in noi stessi e non fuori di noi.
Accanto a me ci saranno sempre degli esseri umani, ed essere uomo tra gli uomini e restarlo sempre, in nessuna sventura avvilirsi o perdersi d’animo: ecco in che consiste la vita, ecco il suo compito.
Ne ho preso coscienza ora.
Questa idea è entrata nella mia carne e nel mio sangue”
F. Dostoievskij

Mi hai abbandonato

Mi hai abbandonato

nel giorno in cui sei nato

quel freddo giorno di Natale

mi hai tolto  fede e speranza

forse distratto da milioni di anime

 passate da quel muro a pezzi

non hai sentito la mia preghiera

non chiedevo miracoli ma compassione

Libero arbitrio,

ma quale?

quello di morire come un animale!

sull ‘ambulanza c’ero solo io

senza voce, mentre mi dicevano di urlare

chi stava morendo era mio padre

eri appena nato ed io morivo dentro

così adesso ,auguri luci, regali e alberi fanno solo più più tristezza

Natale giorno di festa?

non più per me

la fede era  tanta ma il dubbio resta

TonyM